Non partire impreparato! Scopri le 10 cose che ti occorreranno per affrontare un’esperienza in bici. Un’esperienza di cicloturismo in totale autonomia o guidata? Entrambe saranno un’ottima scelta. Abbiamo preparato un elenco di consigli essenziali per te che stai pensando al tuo prossimo viaggio in bicicletta, utili sia che per il tuo viaggio in bici in autonomia che guidato.
Dove andremo e quanto staremo fuori, sono condizioni importanti da valutare. La primavera è la stagione migliore per questo tipo di attività outdoor, dietro l’angolo o fuori confine. E’ utile quindi buttare giù una lista delle cose principali da portare con noi, considerando le condizioni meteo del luogo e l’alloggio dove farete tappa.

Per non avere brutte sorprese che ti rovinerebbero la tua avventura, leggi cosa non deve assolutamente mancare nel vostro equipaggiamento da biker traveler:

Abbigliamento

(maglie, pantaloncini con fondello, pantaloni, pile, giacca antivento e un k-way antipioggia, maglie manica lunga e mezza stagione, guanti da ciclista,  scarpe da ciclismo, scarpe da ginnastica, occhiali da sole).

Accessori fondamentali

asciugamano, spazzolino da denti, asciugamano in microfibra, crema solare, corda per il bucato e salviette umidificate.

Accessori per la sicurezza

casco, giubbino catarifrangente, luci, specchietto retrovisore.

Attrezzi e ricambi

camere d’aria, pompa.

Accessori vari

antifurto, due borracce, buste della spesa, kit pronto soccorso, telefono cellulare crema solare.

Corde elastiche

Una volta deciso cosa portare con voi, vi chiederete quindi:

E io, dove la metto tutta questa roba? In una borsa da viaggio oppure devo procurarmi un carrello?

La quasi totalità dei bikers traveler sceglie la borsa da viaggio, di gran lunga preferita rispetto al carrello. Le borse sono la soluzione più comune perché più maneggevoli e facili da trasportare. Se scegliete il carrello, avrete sicuramente una maggiore visibilità della strada. Ma se – come la maggior parte dei cicloturisti – opterete per la  borsa, ecco come potrebbe essere l’equipaggiamento  ideale per un perfetto viaggio in bici:

Borse anteriori

Borse da manubrio, telaio e sellino

Per la sicurezza vostra e del vostro mezzo sono vivamente consigliati caschetto, lucchetto, faretti anteriori e posteriori, pompa, kit per le riparazioni e due camere d’aria.

Smartphone con GPS

Il consiglio che vi diamo è quello di avere sempre con voi uno smartphone (se siete in zone particolarmente avventurose, assicuratevi di avere uno smartphone con una buona implementazione GPS/satellitare e un sistema di ricarica ad energia solare). Nel caso in cui vi troviate in un luogo in cui il telefono non prende, è sempre bene portare con sé una  cartina dell’itinerario. L’imprevisto è sempre dietro l’angolo! Leggi le avventure (e disavventure) del nostro blogger-friend Giovanni.

Cibo

Viaggiare in bici è sicuramente un modo per rigenerare lo spirito, nel caso in cui, strada facendo, abbiate bisogno di rigenerare anche il corpo, vi consigliamo di portarvi dietro qualcosa da mangiare, che sia energetico, ma non troppo pesante, perché… Mangiare è obbligatorio, portarsi dietro pesi inutili sconsigliato.

Oltre all’acqua che non deve mai mancare da tenere  rigorosamente nella borraccia, portatevi dietro barrette energetiche o di muesli, cioccolata, frutta secca., Ma se lo stomaco brontola, per riprendersi dalle fatiche consigliamo di fare delle brevi soste lungo il percorso e godersi la visita a una delle cantine, masserie, aziende agricole che si trovano sparse per l’Italia.

 

Siete arrivati in fondo all’articolo, adesso siete veramente pronti a partire per il vostro viaggio in bici.

Vuoi fare un viaggio in Bici? Ecco cosa devi assolutamente portare con te!